Poetwitter

(Mandate al concorso Poetwitter della Biblioteca di Empoli; massimo 126 caratteri, ovvero 140 meno @biblioempoli, almeno una su tre doveva riguardare libri e lettura.)

1.
Di(gi)ta bit
di mancate sinapsi-
scrivere non più arte ma tecno-
logica trovato algoritmo
stac/cato. Regolare.
Batte il pixel.

2.
Mi spiace, ma non posso
ridurre la vastità
della mia vita a 140 caratteri.
Troppo è successo
e troppo ancora verrà.
Banane.

3.
Contenere l’universo
di pagine e capitoli
in poche parole, nei limiti
d’uno spazio bianco
orlato d’azzurro.
La differenza?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.